mercoledì 11 gennaio 2017

Riapre il Bando ISI INAIL

NUOVI INCENTIVI INAIL PER L'ANNO 2017

 244 MILIONI DI EURO A FAVORE DELLE IMPRESE ITALIANE



CONTRIBUTI PARI 65% PER CHI INVESTE IN SICUREZZA





L'Inail conferma il suo impegno a sostenere le imprese italiane che vogliono investire in progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Anche quest'anno sono stati stanziati oltre 10 milioni di euro da destinare alla Regione Puglia per finanziare la sicurezza sui luoghi di lavoro. 
I beneficiari del bando ricevono un contributo a fondo perduto corrispondere al 65% dell’investimento effettuato, fino a un limite massimo di 130 mila euro. Limite che viene fissato a 50 mila euro per i progetti di che interessano le micro e piccole imprese che operano in determinati settori.

mercoledì 23 novembre 2016

BONUS PER RICERCA E SVILUPPO

CREDITO D'IMPOSTA PER INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO

 

Fino al 31 dicembre 2019 ci si può avvalere di un interessante bonus fiscale per Ricerca e Sviluppo.
Il bonus è riconosciuto a tutte le imprese, indipendentemente dalle dimensioni aziendali, dalla forma giuridica, dal settore di attività e dal regime contabile adottato, che effettuano investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019

 

martedì 4 ottobre 2016

AVVISO 1/2015 FONDIMPRESA - ULTIMA SCADENZA


AVVISO 1/2015 FONDIMPRESA
FINANZIAMENTI AL 100%  A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE CHE INVESTONO IN CONSULENZA E FORMAZIONE


ULTIMA SCADENZA UTILE 31 OTTOBRE 2016


Ancora pochi giorni per presentare domanda di aiuto ai sensi dell’Avviso Fondimpresa 1/2015  - Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni.


Fondimpresa ha infatti prorogato al 31 ottobre 2016 il termine ultimo per la presentazione dei piani formativi  sulla piattaforma Fondimpresa. 

Le imprese che investono in consulenza e formazione del personale potranno attingere le risorse finanziarie necessarie, direttamente dai “Fondi Paritetici Interprofessionali” che mettono a disposizione dei datori di lavoro un contributo a fondo perduto compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda, garantendo il rimborso integrale delle prestazioni effettuate.
Possono essere finanziati piani formativi che riguardano tutte le tematiche formative con esclusione solo delle attività organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione. 


Consulenze e formazione del personale su qualsiasi materia (informatica, amministrazione, competenze linguistiche, comunicazione, marketing, internazionalizzazione, contabilità, gestione del personale, finanza, programmazione della produzione) attinente l'attività svolta dall'impresa e coerenti con le esigenze aziendali, potranno essere finanziate con contributi a fondo perduto pari al 100% del loro costo. 


Se avete dei programmi di spesa di cui volete valutare la fattibilità e/o cantierabilità, Vi invitiamo a inviare una mail a pugliaprogetti@gmail.com o contattare i nostri uffici come da CONTATTI.

mercoledì 27 aprile 2016

AVVISO 1/2015 DI FONDIMPRESA , PROROGA E INCREMENTO RISORSE

  ULTERIORE INCREMENTO DI 10 MILIONI DI EURO  PER IL FONDO PER LE IMPRESE CHE INVESTONO IN FORMAZIONE E CONSULENZA

AVVISO 1/2015 DI FONDIMPRESA, ULTERIORI 10 MILIONI DI EURO DI RISORSE
PER FINANZIARE AL 100% LA FORMAZIONE E LA CONSULENZA NELLE AZIENDE



Nuovo incremento dei finanziamenti pari a 10 milioni di euro per finanziare al 100% con contributi a fondo perduto tutte le imprese che investono in consulenza e formazione del personale.   

Le imprese che investono in consulenza e formazione del personale potranno attingere le risorse finanziarie necessarie, direttamente ai “Fondi Paritetici Interprofessionali” che mettono a disposizione dei datori di lavoro un contributo a fondo perduto compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda, garantendo il rimborso integrale delle prestazioni effettuate.
Possono essere finanziati piani formativi che riguardano tutte le tematiche formative con esclusione solo delle attività organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione.
Consulenze e formazione del personale su qualsiasi materia (informatica, amministrazione, competenze linguistiche, comunicazione, marketing, internazionalizzazione, contabilità, gestione del personale, finanza, programmazione della produzione) attinente l'attività svolta dall'impresa e coerenti con le esigenze aziendali, potranno essere finanziate con contributi a fondo perduto pari al 100% del loro costo. 

Il termine per la presentazione delle domande è stato prorogato al 31 ottobre 2016

Se avete dei programmi di spesa di cui volete valutare la fattibilità e/o cantierabilità, Vi invitiamo a inviare una mail a pugliaprogetti@gmail.com o a contattare i nostri uffici come da CONTATTI.

lunedì 4 aprile 2016

NUOVA SABATINI : AGEVOLAZIONI PER L'ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI


NUOVA SABATINI : AGEVOLAZIONI PER L'ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI

NUOVI INCENTIVI A FAVORE DELLE PMI




E' stata pubblicata dal Ministero dello sviluppo economico la Circolare direttoriale 23 marzo 2016, n. 26673, che fornisce le istruzioni necessarie e definisce gli schemi di domanda e di dichiarazione, nonché l’ulteriore documentazione che l’impresa è tenuta a presentare per poter beneficiare delle agevolazioni. (c.d. Sabatini Ter).

Lo strumento agevolativo "Beni strumentali - Nuova Sabatini" è finalizzato a migliorare l'accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (PMI) per l'acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature.

lunedì 15 febbraio 2016

SICUREZZA SUL LAVORO - NUOVO BANDO INAIL PER IL 2016

NUOVI INCENTIVI INAIL PER L'ANNO 2016

 300 MILIONI DI EURO A FAVORE DELLE IMPRESE ITALIANE



CONTRIBUTI PARI 65% DEGLI INVESTIMENTI IN SICUREZZA

L'Inail conferma il suo impegno a sostenere le imprese italiane che vogliono investire in progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Anche quest'anno sono stati stanziati oltre 11milioni di euro da destinare alla Regione Puglia per finanziare la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il contributo, pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro, viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto. Il contributo minimo ammissibile è pari a € 5.000.

venerdì 12 febbraio 2016

DISEGNI+3: AGEVOLAZIONI PER VALORIZZARE I DISEGNI INDUSTRIALI


CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINO AL 80% DELL'INVESTIMENTO 
4,7 MILIONI PER PMI CHE INVESTONO NELLA VALORIZZAZIONE DI DISEGNI E MODELLI




Nuove agevolazioni riservate alle imprese che intendono investire in disegni e modelli industriali con il nuovo bando DISEGNI+3 che mira a dare una spinta a quelle società che desiderano sfruttare le proprie competenze per contraddistinguersi sui mercati nazionali e internazionali.

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 4.700.000 euro, le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all'80% delle spese ammissibili e sono assegnate mediante una procedura a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, fino ad esaurimento delle stesse.

martedì 29 settembre 2015

54 MILIONI DI EURO DA PARTE DELLA REGIONE PUGLIA PER L'AVVIO DI NUOVE IMRESE

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINO AL 100% DELL'INVESTIMENTO 
PER DONNE E GIOVANI DI ETA' COMPRESA TRA I 18 E I 35 ANNI

Risultati immagini per NUOVO BANDO NIDI

Contributi a fondo perduto fino al 100% dell'investimento per donne, disoccupati e giovani con età compresa tra i 18 e i 35 anni. 

BED & BREAKFAST, AFFITTACAMERE, RISTORAZIONE CON CUCINA, ATTIVITA' MANIFATTURIERE, COSTRUZIONE ED EDILIZIA, SERVIZI DI COMUNICAZIONE, ATTIVITA' PROFESSIONALI, SCIENTIFICHE E TECNICHE, AGENZIE DI VIAGGIO, SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE E ALLE PERSONE, ISTRUZIONE, SANITA' E ASSISTENZA SOCIALE NON RESIDENZIALE, ATTIVITA' ARTISTICHE, SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO.

venerdì 25 settembre 2015

INCREMENTATO DI 10 MILIONI DI EURO IL FONDO PER LE IMPRESE CHE INVESTONO IN FORMAZIONE E CONSULENZA

AVVISO 1/2015 DI FONDIMPRESA, ULTERIORI 10 MILIONI DI EURO DI RISORSE
PER FINANZIARE AL 100% LA FORMAZIONE E LA CONSULENZA NELLE AZIENDE



Nuovo incremento dei finanziamenti pari a 10 milioni di euro per finanziare al 100% con contributi a fondo perduto tutte le imprese che investono in consulenza e formazione del personale.   

mercoledì 6 maggio 2015

AVVISO 1/2015 FONDIMPRESA - 10ML EURO PER FINANZIARE AL 100% LE IMPRESE CHE INVESTONO IN CONSULENZA E FORMAZIONE


Le imprese che investono in consulenza e formazione del personale potranno attingere le risorse finanziarie necessarie, direttamente ai “Fondi Paritetici Interprofessionali” che mettono a disposizione dei datori di lavoro un contributo a fondo perduto compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda, garantendo il rimborso integrale delle prestazioni effettuate.


Consulenze per la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, ma anche consulenze come HACCP, sicurezza sui luoghi di lavoro, regolamento Emas, Uni En Iso 9001, Uni En Iso 14001, Ecolabel, SA8000, consulenze e formazione del personale su qualsiasi materia (privacy, informatica, amministrazione, competenze linguistiche, comunicazione, marketing, internazionalizzazione, contabilità, gestione del personale, finanza, ecc) attinente l'attività svolta dall'impresa e coerenti con le esigenze aziendali, potranno essere finanziate con contributi a fondo perduto pari al 100% del loro costo. 

Il contributo è concesso ai piani presentati dalle ore 9:00 del 15 giugno 2015 fino alle ore 13:00 al 16 ottobre 2015salvo esaurimento fondi.


Se avete dei programmi di spesa di cui volete valutare la fattibilità e/o cantierabilità, Vi invitiamo a inviare una mail a pugliaprogetti@gmail.com o a contattare i nostri uffici come da CONTATTI.


lunedì 26 gennaio 2015

NUOVI INCENTIVI INAIL PER L'ANNO 2015

INAIL: 300 MILIONI DI EURO A FAVORE DELLE IMPRESE ITALIANE


CONTRIBUTI PARI 65% DEGLI INVESTIMENTI IN SICUREZZA

Confermati anche per il 2015, da parte dell’INAIL, i contributi pubblici a favore delle aziende che vogliono realizzare interventi di prevenzione. Stanziati oltre 11milioni di euro da destinare alla Regione Puglia per finanziare la sicurezza sui luoghi di lavoro. Confermato anche per quest'anno l’innalzamento del contributo a fondo perduto al 65% fino a un massimo di 130mila euro.

Potranno beneficiare dell'incentivo tutte le imprese attive che, al momento della presentazione della domanda, siano regolarmente iscritte presso il Registro Imprese.

NUOVO TITOLO II PER LE PMI REGIONE PUGLIA

INCENTIVI TITOLO II - CAPO III 
ATTIVATA LA PROCEDURA TELEMATICA PER LE PMI DELLA REGIONE PUGLIA
Immagine associata al documento: Scheda Aiuti agli Investimenti delle Piccole e Medie Imprese Titolo II - Capo III 
Torna nuovamente in pista il regime di aiuti alle PMI della Regione Puglia, conosciuto come Titolo II, oggi Titolo II Capo III. Si tratta degli aiuti in conto impianti e conto interessi riconosciuti dalla Regione per incentivare lo sviluppo e la crescita delle Micro, Piccole e Medie imprese operanti nei settori dell'artigianto, del commercio e dei servizi. 

lunedì 1 dicembre 2014

BONUS DI EURO 10.000 PER LE PMI CHE INVESTONO IN TECNOLOGIA E CONSULENZA SPECIALISTICA


Il Ministro dello sviluppo economico, con il cd. decreto Destinazione Italia, ha istituito, a beneficio delle micro, piccole e medie imprese, un contributo di importo non superiore a 10.000,00 euro per l’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

domenica 28 settembre 2014

MICROCREDITO AGEVOLATA: AUMENTA LA PLATEA DEI BENEFICIARI

MICROCREDITO AGEVOLATO PER LE IMPRESE DELLA REGIONE PUGLIA: FINANZIAMENTI ANCHE PER PROFESSIONISTI E CONSULENTI 


E' stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.134 del 25 settembre 2014 il nuovo Avviso per il Microcredito d'Impresa della Puglia. Rispetto al precedente avviso viene consentito l'accesso ai finanziamenti anche alle attività professionali e di consulenza esercitate in forma individuale.
La dotazione finanziaria per il presente avviso è pari ad euro 42.000.000,00.

Se avete dei programmi di spesa di cui volete valutare la fattibilità e/o cantierabilità, Vi invitiamo a inviare una mail a pugliaprogetti@gmail.com o contattare i nostri uffici come da CONTATTI.

ARTICOLI CORRELATI

domenica 21 settembre 2014

EDILIZIA, ESTRAZIONE E LAVORAZ. DI MATERIALI LAPIDEI ED AGRICOLTURA: NUOVI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO - 65% - PER PROGETTI DI INNOVAZIONE CHE MIRINO AL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA DEI LAVORATORI

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando “Fipit 2014” dell’Inail per la concessione di contributi a fondo perduto, finalizzati a finanziare le micro e piccole imprese che investano in progetti di innovazione tecnologica per gli impianti, le macchine e le attrezzature mirati al miglioramento delle condizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e in grado di incidere efficacemente ed effettivamente sulle principali cause di infortunio o malattia professionale.

I contributi sono concessi a fondo perduto (in conto capitale), a copertura di massimo il 65% dei costi, al netto dell’Iva, sostenuti per la realizzazione del progetto.